Serie

Abramo un uomo in attesa della città

41 sermoni

Rispetto al fallimento del progetto umano di farsi un nome (Babele), tramite la storia di Abramo Dio rilancia la storia dell’umanità. Egli dà un sogno, una visione: non una semplice torre ma una città, il cui architetto e costruttore è Dio. La serie sulla vita di Abramo ci aiuta a considerare la nostra fede in tale progetto di Dio.

Afferra la vita!

14 sermoni

La fede cristiana ha a che fare con la vita reale. In genere chi confessa una fede è visto come qualcuno che fugge dalla realtà, cercando la sua zona di conforto in una dimensione diversa dalla quotidianità. L’invito dell’apostolo Paolo ad “afferrare la vita eterna” (1Timoteo 6,12) apre invece ad una prospettiva diversa. Chi confessa la fede biblica nel Signore Gesù Cristo riceve elementi solidi e sobri per vivere una vita integra e autentica, rifiutando idealizzazioni nostalgiche e vaghe proiezioni future.

Calvino, Giovanni (1509-1564)

4 sermoni

Il pastore e professore P. Bolognesi cura quattro serate sul personaggio di Giovanni Calvino, durante il cinquecentenario dalla sua nascita (1509-2009). (Serie in allestimento).

Cercate l'eterno e vivrete

4 sermoni

L'invito del Signore è ancora attuale ed orienta la ricerca umana al senso della vita nell'unica direzione possibile.

Considerate Gesù

13 sermoni

L’epistola agli ebrei è molto pratica e tutto il suo contenuto ruota attorno all’esortazione del terzo capitolo: “considerate Gesù”. Conoscendo ed amando ciò che il Signore Gesù ha fatto, sta facendo ora e farà in futuro, si possono costruire fondamenta solide per tutto il nostro pensiero e tutte le nostre azioni.

Credere e conviviare

2 sermoni

In attesa delle Giornate Teologiche 2023: "Fede e cibo" organizzate dall'Istituto di Formazione Evangelica e Documentazione (IFED).

Dio con noi per la città

16 sermoni

La storia dell’ingresso miracoloso di Giosuè nella terra promessa, insieme al popolo liberato dalla schiavitù, è la storia più ampia di Dio che riprende possesso della Sua creazione e vi stabilisce il popolo con cui ha fatto un’alleanza attraverso il sacrificio del Signore Gesù Cristo. Dio salva il Suo popolo e gli offre il privilegio della Sua presenza, guidandolo a vivere nel Suo mondo con una nuova identità, una nuova visione e una nuova cultura. Dio è con noi, non per la nostra realizzazione individuale, ma per il compimento del Suo disegno eterno.

Dio provvede e redime

4 sermoni

Questa breve serie di studi sul libro di Rut ci aiuta a scommettere di nuovo sulla provvidenza di Dio nonostante le vicende tristi che possiamo dover affrontare. (Serie in allestimento)

Doni dal cielo

7 sermoni

Tramite il quarto capitolo della lettera agli Efesini, la serie aiuta a prendere coscienza dei doni che Dio ha fatto al Suo popolo al fine di accrescere la Sua gloria ed edificare la Sua chiesa.

Extra

22 sermoni

Sermoni in occasioni particolari

Genesi

32 sermoni

Serie di studi sul libro della Genesi

Gesù il servo

10 sermoni

La serie ha lo scopo di mettere in luce alcuni aspetti sulla figura del Signore Gesù tramite alcuni episodi del vangelo di Marco.

Giuda

9 sermoni

Davanti alla realtà del combattimento spirituale, la lettera di Giuda ci esorta a combattere strenuamente per la fede una volta per sempre tramandata ai santi (Giuda 3) servendo, vigilando, ricordando, perseverando. (Serie in allestimento)

Giuseppe e i suoi fratelli

14 sermoni

Le storie dei personaggi biblici rappresentano sempre dei modelli da cui prendere esempio o da cui prendere le distanze. Questa serie sulla vita di Giuseppe ci aiuta ad avere dei modelli.

I cinque sola

6 sermoni

Breve serie sui capisaldi della Riforma protestante, nell'anno del suo cinquecentenario (1517-2017)

I volti di Pietro

16 sermoni

I luoghi comuni sull'apostolo Pietro sono troppo diffusi per essere esaurientemente ripresi, ma è noto che nella mente di molti l'apostolo figura come un buon vecchio alle porte del paradiso. In questa serie si eviterà di fare leva su luoghi comuni per incentrarsi sull'insegnamento biblico nell'ambito della storia della redenzione. Per ognuno di questi ritratti si è scelto l'articolo indeterminativo "un" (un discepolo, un confessante, un consolatore, un dottore, un pastore…) per incoraggiarci ad avvicinarci a lui e a non tenerlo a distanza. Se alcune sue prerogative hanno carattere esclusivo in quanto riferite alla funzione d'apostolo, altre possono invece ispirare le nostre vite e le nostre scelte.

Il combattimento spirituale

18 sermoni

Tutte le persone hanno, in una qualche misura, un proprio assoluto. Forse non lo si percepisce immediatamente, ma la vita di ciascuno è contrassegnata da un profondo conflitto spirituale: servire gli idoli, questi presunti assoluti, o servire il Dio vivente e vero. Tale combattimento può essere vissuto consapevolmente e vinto solo rivestendo l'armatura del cristiano.

Il decalogo

37 sermoni

I dieci comandamenti sono, probabilmente, un testo noto alla stragrande maggioranza delle persone. Eppure, quante sono quelle che possono recitarli? E ancora, quante quelle che applicano tale insegnamento? Questa serie si propone di presentare la possibilità di integrare i comandamenti con la vita di ogni giorno.

Il Dio giusto e compassionevole

4 sermoni

Breve serie dal libro del profeta Naum

Il dubbio

9 sermoni

Pensando al dubbio, ci si rende conto di quanto esso sia diffuso. È un fenomeno personale che rende, sovente, difficile operare delle scelte radicali per la vita. La Parola di Dio ci suggerisce però ch’esso sia anche un fenomeno spirituale, ben più profondo di quanto possa apparire. La serie, tramite il racconto del libro dei Numeri, cerca di sfiorare queste profondità.

Il messaggio di Ezechiele: la gloria di Dio

28 sermoni

La serie è tratta dal libro del profeta Ezechiele nel quale possiamo ascoltare come la visione della gloria di Dio, collocata durante l'esilio, rinnovi uno slancio verso il futuro del popolo.

Il più bel cantico: Bibbia e sessualità

8 sermoni

Il poema biblico dell’amore tra un uomo e una donna rappresenta da sempre un testo sconcertante che illustra i frutti di una relazione redenta anche nell’ambito sessuale. Il seminario di lettura del Cantico dei Cantici, “Bibbia e sessualità” si rivolge a chi desidera esplorare la concezione biblica di una sessualità redenta. Oltre alla spiegazione del testo propone una serie di domande che possono servire come piste per la riflessione.

Il primato di Cristo

19 sermoni

La lettera ai Colossesi è attraversata, dall'inizio alla fine, dal senso della vittoria di Cristo sulla morte e sul peccato. I credenti possono scoprire in ogni ambito della loro vita il senso di tale vittoria facendo ogni cosa, "in parole o in opere, nel nome del Signore Gesù, ringraziando Dio Padre per mezzo di lui" (Colossesi 3,17)

Il simbolo apostolico

42 sermoni

Il simbolo apostolico è uno strumento tramite cui molti cristiani in ogni epoca hanno confessato la loro fede e la loro appartenenza al Signore. Cercheremo di commentarlo partendo da questo fatto: la fede vera è sempre una fede detta. La fede cristiana viene proclamata. Spesso, sono proprio le fedi coltivate in silenzio ad essere fuorvianti, false. La fede biblica porta a confessarla: Gesù è il Signore.

Il trionfo della croce

14 sermoni

Questa serie sugli ultimi momenti della vita di Gesù sulla terra ci aiuta a scoprire e a vivere - nella quotidianità della nostra vita - il trionfo di Dio sul peccato e sulla morte.

Imperativi

13 sermoni

Nella Scrittura si trovano imperativi rivolti a particolari categorie di persone, giovani, mariti, mogli, figli, servi, padroni. Ve ne sono altri rivolti alle persone in generale. Questa serie affronterà alcuni degli imperativi generali e offrirà così una verifica del percorso personale come pure un faro ispiratore o un indirizzo programmatico per la propria vita.

L'evangelo di Dio

92 sermoni

“Paolo, servo di Cristo Gesù, chiamato a essere apostolo, messo a parte per il vangelo di Dio… a quanti sono in Roma, amati da Dio, chiamati santi, grazia a voi e pace da Dio nostro Padre, e dal Signore Gesù Cristo”. Serie sulla lettera dell’apostolo Paolo alla chiesa di Roma.

L'identità cristiana

0 sermoni

Un aspetto essenziale dell'identità cristiana è che essa si basa sull'identità di Cristo. Questa serie di predicazioni mette insieme diverse occasioni in cui il Signore Gesù fa delle affermazioni sulla propria identità dicendo: "Io sono", con altre occasioni in cui rivolgendosi ai discepoli afferma: "voi siete". (Serie in allestimento)

La colpa

3 sermoni

Il senso di colpa è una realtà di cui si fa esperienza nella vita umana. La Parola di Dio non ignora tale meccanismo nel cuore dell'uomo: tramite la storia di Giacobbe possiamo scoprirlo nella sua profondità e cercare di superarlo.

La fede cristiana è lavoro

0 sermoni

Se vogliamo che la nostra chiesa non sia caratterizzata dal qualunquismo (basta trovarci insieme), o dal fatalismo (prima o poi Dio interverrà), o dall'individualismo (chiesa come sommatoria dei singoli progetti personali), è necessaria la consapevolezza degli obiettivi che si vogliono perseguire. Dopo aver visto il senso dell'identità cristiana tramite le affermazioni del Signore Gesù "Io sono, voi siete", proseguiamo ora interrogandoci sul senso più profondo della fede cristiana: tramite il testo di Filippesi 2,12-18 vengono enucleati alcuni motivi per cui la fede cristiana - essenzialmente - è lavoro. (Serie in allestimento)

La grande storia

20 sermoni

Uno dei modi utili per considerare la Scrittura e il nostro modi di porci nel mondo di Dio è di scorrere la Scrittura come una metanarrzione dell'azione di Dio nell'universo. Per fare questo si seguirà la narrazione biblica come storia della redenzione: dall'Eden alla nuova Gerusalemme. Rispetto a tutte le visioni segnate dal dualismo, la prospettiva storica che si staglia all'orizzonte ha dell'incredibile. In questa prospettiva mozzafiato, non si ha solo la percezione dell'agire di Dio, ma anche quello di collocarsi, unificarsi e anche guarire. Le nostre modeste storie possono trovare uno spessore e uno slancio del tutto particolari.

La nostra visione

23 sermoni

Tutta la vita è una grande agenda su cui vengono vergati i propri impegni. Se essi sono scelti con una visione abbastanza strategica, ci sarà anche un’ampia soddisfazione; se invece non saranno coerenti, vi potranno essere delusioni e smarrimenti. Se questo è vero per la vita in generale, lo è ancor di più per la vita ecclesiale. Sarebbe assurdo trovarsi in una chiesa senza veramente sapere quale sia il progetto che fa da sfondo alla sua azione o non sentirlo pienamente proprio. Questa traccia di predicazioni cerca di delineare la visione che caratterizza la chiesa evangelica riformata battista di Padova. È veramente straordinario sapere che “la conoscenza della gloria del Signore riempirà la terra come le acque coprono il fondo del mare” (Ab 2,14).

La paura

5 sermoni

La storia di Gedeone, narrata nei capitoli 6-8 del libro dei Giudici, è la storia della liberazione dalla paura. La paura porta a vivere nel mondo di Dio in maniera sottodimensionata rispetto alla vocazione e ai doni di Dio. Il popolo di Dio e Gedeone si trovano in questa situazione e il Signore interviene e li libera.

Le riforme e la Riforma

18 sermoni

Nella storia del popolo di Dio, è spesso capitato che il popolo prendesse le distanze dal patto stabilito dal Signore. Per questo, troviamo un episodio che rimane importante nella vita del popolo: il rinnovamento dell’alleanza. Di episodi simili ce ne sono molti nell’Antico testamento. Li si prendono insieme per sottolineare tanto la necessità di una riforma, quanto il suo esito: un nuovo rapporto con il Signore.

Le risonanze della verità

7 sermoni

Stabilità, attendibilità, fermezza… forse non lo si avverte, ma spesso la vita umana ha bisogno di queste cose. Per la Parola di Dio, la verità è un elemento importante. Essa è come una colonna su cui possiamo poggiare la nostra vita: a livello di sistema, a livello di relazioni e anche a livello più profondo, in rapporto con noi stessi.

Le sfide del regno

7 sermoni

Le parabole del Regno dei cieli (Matteo 13,1-58) sono probabilmente note a molti, almeno a livello del loro nome (il granello di senape, la perla preziosa, ecc...). Questa serie ci aiuta a coglierne il senso più profondo per interrogarci circa la nostra relazione con il Regno stesso.

Ospiti

14 sermoni

Il senso del popolo di Dio ci esorta a considerare la nostra chiesa locale inserita in un contesto ben più ampio. Spesso gli ospiti ricevono anche l'invito a predicare la Parola di Dio

Pensare e vivere il tempo

2 sermoni

Breve serie di due predicazioni dal Vangelo di Luca che sfidano a cogliere il senso del tempo in cui si vive e ad agire di conseguenza. (Serie in allestimento)

Predicatori e predicazioni

2 sermoni

Conferenza sul tema della Predicazione organizzata dall'Istituto di Formazione Evangelica e Documentazione (IFED) nel 2000. Oratore: Mike Potts. (Serie in allestimento)

Realtà della salvezza

0 sermoni

Serie di studi sui grandi temi della salvezza: rigenerazione, conversione, giustificazione, adozione, santificazione, perseveranza, glorificazione. (Serie in allestimento)

Ritratti per cambiare

4 sermoni

Quando ci avviciniamo ad un progetto per vivere, diviene importante considerare il nostro immaginario: abbiamo davvero dei modelli validi per poter pensare in maniera alternativa? La serie di appuntamenti col pastore Pietro Bolognesi, andata in onda su Retecittà, si propone di presentare alcuni personaggi storici da cui trarre dei modelli.

Spunti sull'evangelizzazione

3 sermoni

L'evangelizzazione è una responsabilità che la Parola di Dio affida ad ogni credente. Questa breve serie di studi aiuta a crescere nell'esercizio di tale responsabilità. (Serie in allestimento)

Un episodio inquietante nella vita di un servo

3 sermoni

Serie di studi in occasione del finesettimana di Chiesa (21-23 giugno 2024) sull'episodio della vita di Elia narrato in 1Re 19,1-21

Un fanciullo con molti nomi

4 sermoni

Il popolo di Dio ha conosciuto nella sua storia momenti di tristezza, di disorientamento e di disagio. Una delle cose più straordinarie che Dio fa è che, malgrado le situazioni contingenti in cui le persone possono trovarsi, tali situazioni non sono l’ultima parola di Dio. Il Signore promette un cambiamento, una nuova gioia. E tale promessa è realizzata dalla venuta di un fanciullo.

Un nuovo mondo

3 sermoni

La serie si riaggancia al capitolo 9 del libro profeta Isaia oggetto della serie “Un fanciullo con molti nomi”, proseguendo col capitolo 11. La venuta del Messia disegna un nuovo mondo, con diverse categorie. La serie si propone di avvicinarci ad esso per rivedere i nostri luoghi comuni e le nostre, spesso deboli, certezze.

Un progetto per vivere

5 sermoni

Serie di appuntamenti televisivi con il pastore e professore P. Bolognesi, per cogliere il senso della sfida (e della proposta) evangelica per la società odierna.

Una chiesa vivente

10 sermoni

La Bibbia assume come paradigma l’idea che l’uomo sia qualcuno con un riferimento assoluto. Il peccato suggerisce riferimenti illusori, ma il vero senso della vita è nel celebrare Dio. Cinque elementi mirano a far ritrovare il senso della celebrazione di Dio: una chiesa celebrante (5). Chi è stato trovato e salvato dal Signore impara a far parte di una chiesa curante e cioè una chiesa in cui s’incoraggia la cura di se stessi e gli uni degli altri (4). È infine una chiesa militante, impegnata cioè nell’annuncio e nella testimonianza (1).

Una fede affidabile

29 sermoni

Che cosa è un cristianesimo affidabile? Siamo esposti a sue presentazioni che difficilmente possano dirsi visioni unitarie. Possiamo accontentarci di un semplice relativismo, evitando di prendere posizione oppure possiamo seguire il percorso che Giovanni delinea nella sua prima lettera per ascoltare cosa sia un cristianesimo autentico.

Una preziosa identità

2 sermoni

Serie sulla prima lettera di Paolo ai Tessalonicesi

Vanità immensa

26 sermoni

Quando ci si avvicina agli insegnamenti dell’Ecclesiaste, anche un lettore superficiale si renderebbe conto che siamo dinanzi ad un libro speciale rispetto ai testi cui si è abituati. In genere, quando si compra un libro in libreria, s’immagina già quale sarà il suo contenuto. Così non è per l’Ecclesiaste. Cercheremo di leggerlo con la chiave di lettura che il libro stesso presenta.